A Montebelluna è arrivata la Vespa velutina, una minaccia per gli alveari

28.03.2017

Dopo la cimice, dall'Asia è in arrivo una nuova minaccia per gli agricoltori dell'area montellina: la vespa velutina, un calabrone di origine asiatica, che attacca le api per cibarsene

MONTEBELLUNA: Dopo la cimice, dall’Asia è in arrivo una nuova minaccia per gli agricoltori dell’area montellina: la Vespa velutina, un calabrone di origine asiatica, che attacca le api per cibarsene. L’insetto è arrivato in Francia nel 2004 viaggiando con le merci provenienti dall’Asia provocando perdite negli alveari fino al 50% . La vespa velutina si è poi diffusa in altri Paesi europei e nei giorni scorsi è apparsa anche in provincia di Rovigo dove è stato fotografato un grande nido.
La Regione sta distribuendo trappole per combattere il pericoloso insetto nelle aree di maggior presenza dell’apicoltura come il Montello rinomato per la produzione di fiori d’acacia fatto dalle api con il nettare degli alberi del bosco. «Siamo molto preoccupati per questa nuova minaccia», dice Francesco Bortot, portavoce degli apicoltori di Confagricoltura Treviso, «perché in Francia i nostri colleghi hanno visto distrutti, in pochi anni, tutti gli alveari e sono stati costretti ad andarsene in cerca di posti indenni dalle vespe.
Sul Montello, nel periodo di fioritura dell’acacia, abbiamo 20.000 alveari, con una produzione di 30 chili di miele per alveare. È importantissimo, dunque, fermare subito questo dannosissimo insetto prima che metta a repentaglio un’importante fonte di reddito per gli agricoltori. Noi abbiamo già iniziato a mettere un po’ di esche in maniera preventiva» conclude Bortolot.
Oltre alle api – che rappresentano l’80% della dieta proteica delle larve di Vespa velutina in ambiente urbano e il 45-50% in ambiente rurale – il calabrone preda anche altri importanti impollinatori come bombi, megachilidi e farfalle provocado quindi forti difficoltà alla riproduzione delle piante . Danni secondari, ma non
trascurabili, sono quelli ai frutti maturi, prediletti dagli esemplari adulti di velutina. Infine, il calabrone è pericoloso anche per l’uomo. In prossimità dei nidi il suo attacco può essere violento: 8-12 punture possono provocare un avvelenamento che richiede il ricovero.

Tratto dal “La Tribuna”


Back

Le news più lette

A Lodi è allerta «febbre del Nilo», o «West Nile Virus», una malattia infettiva che viene trasmessa all’uomo e agli animali – in genere cavalli e uccelli – attraverso la puntura di zanzare notturne «padane» (Culex pipiens). Di solito la puntura non è pericolosa, ma in alcuni casi, soprattutto nelle persone anziane, può causare gravi infezioni, come l’encefalite. Primi casi…

MONTEBELLUNA: Dopo la cimice, dall’Asia è in arrivo una nuova minaccia per gli agricoltori dell’area montellina: la Vespa velutina, un calabrone di origine asiatica, che attacca le api per cibarsene. L’insetto è arrivato in Francia nel 2004 viaggiando con le merci provenienti dall’Asia provocando perdite negli alveari fino al 50% . La vespa velutina si è poi diffusa in altri Paesi…

Ultimi post pubblicati

Come usare le piante nel modo giusto: Per essere realmente efficaci, le piante scaccia-zanzare devono essere utilizzate nel modo giusto. Il che significa che, per ottenere il massimo del beneficio, in casa vanno piantate in una piccola area, o meglio ancora in un vaso così che possano essere facilmente spostate in caso di bisogno, mentre in giardino vanno inframmezzate alle…

SGD è stata riconosciuta da Bayer disinfestatore di Qualità.  Per il secondo anno consecutivo ha ottenuto una speciale certificazione per il progetto Bayer Protection Program (BPP) come azienda eccellente nel settore della disinfezione, disinfestazione e derattizzazione. L’obiettivo del progetto è quello di: garantire l’eccellenza nei servizi di disinfestazione garantire la salvaguardia dell’ambiente migliorare l’operatività degli

Shop Online: potrebbero interessarti

flybuster
76,25

EUR

Controllo Insetti

Target: Mosche, Vespe

Ambiente: Esterno

Scheda prodotto Scopri
NOfly
34,00

EUR

Controllo Insetti

Ambiente: Esterno

Target: Mosche, Tafani, Zanzare

Scheda prodotto Scopri
PLURISAN
9,40

EUR

Sanificazioni

Principio attivo: Benzalconio Cloruro

Formulato: Liquido concentrato

Scheda prodotto Scopri