News

presidi-medico-chirurgici
08.09.2014
Biocidi

Il 16 febbraio 1998 il Parlamento Europeo emetteva la Direttiva 98/8/CE recepita dal Decreto Legislativo n° 174 dall’Italia il 25 febbraio 2000 in cui, fra l’altro, così si definiva il termine biocida: «I principi attivi e i preparati contenenti uno o più principi attivi, presentati nella forma in cui sono consegnati all’utilizzatore, destinati a distruggere, eliminare, rendere innocui, impedire l’azione…


minipellet blu

Il 14 gennaio 2010 è stata prorogata e modificata l’ordinanza del 18 dicembre 2008 e 19 marzo 2009, sul divieto di utilizzo e di detenzione di esche o di bocconi avvelenati. La stessa è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n° 33 del 10 febbraio 2010. Tale ordinanza modifica e proroga quella dello scorso anno. Ecco le principali…


pipistrelli

Negli ultimi tempi sono apparse sui giornali italiani svariate notizie riguardanti Amministrazioni locali che hanno deciso di promuovere l’istallazione di nidi artificiali per pipistrelli al fine di sostenere la lotta biologica alle zanzare, in special modo alla Zanzara Tigre. A seguito di ciò, l’Associazione Nazionale Tecnici Entomologia Applicata (ANTEA) ha deciso di divulgare una nota informativa sull’argomento basata su dati…


Le news più lette

SGD Group ha stretto una collaborazione con AEPE, l’Associazione esercenti pubblici esercizi Venezia, la quale raggruppa bar, ristoranti, pizzerie, bacari del centro storico di Venezia. Questo accordo permette a tutti i soci del consorzio di aderire a particolari sconti sui servizi previsti dal piano HACCP in tema di sicurezza alimentare.

Prima della fine del secolo le zanzare invasive conquisteranno nuovi areali. Aumentano il rischio di epidemie di febbre gialla, dengue, Zika e chikungunya. Entro il 2080 oltre un miliardo di persone nel mondo saranno esposte per la prima volta alle malattie trasmesse dalle zanzare tropicali Aedes aegypti eAedes albopictus, gli insetti responsabili della trasmissione di febbre gialla, dengue, Zika e chikungunya. È un’altra delle spiacevoli