News

drone mura treviso sgd

Per le Mura da salvare 150 mila euro di lavori dopo il diserbo in volo Ieri il progetto di salvaguardia approvato dalla giunta Si parte da interventi di consolidamento, poi servirà di più Mattoni che crollano dalla cinta in viale Nino Bixio, crepe nel tratto di viale Cairoli, per salvare le mura è ora di correre ai ripari. L’assessore ai…


Diserbo Mura di Treviso SGD Group

Sono partiti questa mattina da porta San Tomaso gli interventi straordinari di pulizia delle Mura. L’assessore Manera assicura che costa meno operare così che con un’azione di diserbo che, oltre al danneggiamento delle strutture, richiederebbe paranchi e ponteggi che comunque si appoggiano alle Mura. L’altro pregio è che dopo un maxi intervento iniziale, si potrà intervenire capillarmente per togliere le…


Jesolo spiaggia sanybeach

Grazie alla collaborazione ed alle conoscenze di SGD Group e Minnovi, aziende trevigiane rispettivamente leader di servizi di pest control e software house specializzata in soluzioni gestionali in cloud, e l’esperienza in arenile di Jesolo Turismo – società partecipata del Comune di Jesolo, Aja e Ascom – è nato un progetto per aiutare concretamente il litorale jesolano, soprattutto in questo momento…


intervento droni mura treviso

Treviso, 26 giugno 2020 È tutto pronto per l’ultimo test del progetto pilota per diserbare le mura di Treviso. Dopo il primo appuntamento due settimane fa, lunedì pomeriggio ci sarà la seconda ed ultima parte di trattamento che SGD Group, in collaborazione con il Comune di Treviso, effettuerà utilizzando i droni. Questo test, completamente autofinanziato da SGD Group, si basa…


Le news più lette

Parte la campagna di diserbo Dopo i test di giugno scorso e dopo i primi due sorvoli fatti ad agosto e settembre, ieri i droni sono tornati in azione contro le erbacce che infestano e danneggiano la cinta muraria. I velivoli della Sgd Group interverranno alla penisola del Paradiso, su Bastione San Marco, Camuzzi, su viale Tasso ed il Bastione…

Prima della fine del secolo le zanzare invasive conquisteranno nuovi areali. Aumentano il rischio di epidemie di febbre gialla, dengue, Zika e chikungunya. Entro il 2080 oltre un miliardo di persone nel mondo saranno esposte per la prima volta alle malattie trasmesse dalle zanzare tropicali Aedes aegypti eAedes albopictus, gli insetti responsabili della trasmissione di febbre gialla, dengue, Zika e chikungunya. È un’altra delle spiacevoli