Progetto “Le Rondini a Casa_le” in collaborazione con SGD Group

13.02.2020

Sgd group, sempre attenta all’ambiente e rispettosa della natura, ha intrapreso una collaborazione con il Comune di Casale sul Sile prestando i propri mezzi e personale per combattere le zanzare con metodi biologici. Insieme all’Amministrazione Comunale, per favorire la nidificazione delle rondini, dei balestrucci, dei rondoni e salvaguardare la loro presenza nel territorio, posizionerà 70 nidi (9 nelle scuole e 61 in abitazioni private) per un potenziale di 350 uova per stagione.

Sabato 15 febbraio quindi verranno installati i nidi presso l’Istituto Comprensivo e le abitazioni private.

thumbnail_RONDONE


Back

Le news più lette

Prima della fine del secolo le zanzare invasive conquisteranno nuovi areali. Aumentano il rischio di epidemie di febbre gialla, dengue, Zika e chikungunya. Entro il 2080 oltre un miliardo di persone nel mondo saranno esposte per la prima volta alle malattie trasmesse dalle zanzare tropicali Aedes aegypti eAedes albopictus, gli insetti responsabili della trasmissione di febbre gialla, dengue, Zika e chikungunya. È un’altra delle spiacevoli

Sgd group, sempre attenta all’ambiente e rispettosa della natura, ha intrapreso una collaborazione con il Comune di Casale sul Sile prestando i propri mezzi e personale per combattere le zanzare con metodi biologici. Insieme all’Amministrazione Comunale, per favorire la nidificazione delle rondini, dei balestrucci, dei rondoni e salvaguardare la loro presenza nel territorio, posizionerà 70 nidi (9 nelle scuole e…

Ultimi post pubblicati

Parte la campagna di diserbo Dopo i test di giugno scorso e dopo i primi due sorvoli fatti ad agosto e settembre, ieri i droni sono tornati in azione contro le erbacce che infestano e danneggiano la cinta muraria. I velivoli della Sgd Group interverranno alla penisola del Paradiso, su Bastione San Marco, Camuzzi, su viale Tasso ed il Bastione…

Treviso, 16 ottobre 2020   È tutto pronto per l’inizio di una nuova era tecnologica, il disseccamento delle erbe infestanti sulle mura di Treviso con ausilio dei droni. Dopo i test di giugno scorso e dopo i primi due passaggi (ad agosto e settembre) svolti con mezzo da disinfestazione ed atomizzatore nei punti accessibili all’uomo, martedì 20 ottobre sarà il…