SANYBEACH: PER UNA VACANZA IN TOTALE SICUREZZA A JESOLO – NUOVO PROGETTO PILOTA PER SANIFICAZIONE DI LETTINI ED OMBRELLONI

09.07.2020

Grazie alla collaborazione ed alle conoscenze di SGD Group e Minnovi, aziende trevigiane rispettivamente leader di servizi di pest control e software house specializzata in soluzioni gestionali in cloud, e l’esperienza in arenile di Jesolo Turismo – società partecipata del Comune di Jesolo, Aja e Ascom – è nato un progetto per aiutare concretamente il litorale jesolano, soprattutto in questo momento difficile dovuto all’emergenza sanitaria legata al Covid-19.

 

Sanybeach prevede la sanificazione di lettini ed ombrelloni con prodotto disinfettante a basso impatto ambientale, seguendo protocolli ed istruzioni operative messe a disposizione da SGD Group.

 

Per verificare la trasparenza degli interventi e l’esecuzione della sanificazione, Minnovi ha sviluppato il servizio per la registrazione delle attività tramite app, consultabile anche dal sito web dedicato per la verifica dei dettagli (data, ora ed operatore) della disinfezione, accessibile tramite scansione del codice QR presente sotto l’ombrellone.

 

Sanybeach.com offre quindi la possibilità di conoscere in quali stabilimenti viene eseguito il trattamento di sanificazione, oltre a fornire dettagli ed informazioni utili ai fruitori dei lettini e degli ombrelloni.

 

Il sistema è già operativo negli stabilimenti di Jesolo Turismo, Oro Beach, Green Beach e Platinum Beach, oltre ad altri stabilimenti sul litorale.

 

«Il servizio è completamente gratuito – afferma Andrea Cattarin CEO di SGD Group e di Minnovi – perché pensiamo che la cosa più importante in questo momento sia la solidarietà e l’aiuto reciproco. Tutta la comunicazione è stata tradotta in più lingue, poiché vogliamo raggiungere anche i turisti stranieri e rassicurarli, trasmettendogli l’attenzione che il nostro territorio pone all’ambiente ed al turismo».

 

La sanificazione è un trattamento importante per garantire la disinfezione delle superfici. Al di là dell’emergenza pandemica, questo tipo di intervento è essenziale per l’eliminazione di virus e di batteri per la sicurezza della persona.

 

«Anche per questo crediamo che il progetto non sarà fine a se stesso – aggiunge Cattarin – ma verrà replicato anche per le stagioni future, sempre a tutela della salute degli ospiti. Grazie all’interesse dimostrato da Jesolo Turismo e dagli stabilimenti balneari coinvolti, il progetto è attivo da metà giugno, con la speranza di rassicurare ed incentivare le persone a trascorrere le loro vacanze ed il loro tempo libero nelle nostre bellissime spiagge”

“Ringraziamo SGD Group e Minnovi per averci coinvolto in questo progetto in cui crediamo molto, perchè in linea con gli standard di assoluta eccellenza della nostre attività. E’ un servizio innovativo, che crea valore per i clienti di Jesolo Turismo e per la città di Jesolo”, conclude Alessio Bacchin, Presidente di Jesolo Turismo.

 

Progetto Sanybeach


Back

Le news più lette

Prima della fine del secolo le zanzare invasive conquisteranno nuovi areali. Aumentano il rischio di epidemie di febbre gialla, dengue, Zika e chikungunya. Entro il 2080 oltre un miliardo di persone nel mondo saranno esposte per la prima volta alle malattie trasmesse dalle zanzare tropicali Aedes aegypti eAedes albopictus, gli insetti responsabili della trasmissione di febbre gialla, dengue, Zika e chikungunya. È un’altra delle spiacevoli

Sgd group, sempre attenta all’ambiente e rispettosa della natura, ha intrapreso una collaborazione con il Comune di Casale sul Sile prestando i propri mezzi e personale per combattere le zanzare con metodi biologici. Insieme all’Amministrazione Comunale, per favorire la nidificazione delle rondini, dei balestrucci, dei rondoni e salvaguardare la loro presenza nel territorio, posizionerà 70 nidi (9 nelle scuole e…

Ultimi post pubblicati

Parte la campagna di diserbo Dopo i test di giugno scorso e dopo i primi due sorvoli fatti ad agosto e settembre, ieri i droni sono tornati in azione contro le erbacce che infestano e danneggiano la cinta muraria. I velivoli della Sgd Group interverranno alla penisola del Paradiso, su Bastione San Marco, Camuzzi, su viale Tasso ed il Bastione…

Treviso, 16 ottobre 2020   È tutto pronto per l’inizio di una nuova era tecnologica, il disseccamento delle erbe infestanti sulle mura di Treviso con ausilio dei droni. Dopo i test di giugno scorso e dopo i primi due passaggi (ad agosto e settembre) svolti con mezzo da disinfestazione ed atomizzatore nei punti accessibili all’uomo, martedì 20 ottobre sarà il…